Come pianificare la luce giusta
nel giorno del Matrimonio

Consigli

Come ben si sa, la luce è l’elemento chiave della fotografia, senza luce non potremmo fare il nostro lavoro. Da qui l’idea di scrivere questo articolo che non vuole assolutamente dettare regole per il giorno del vostro matrimonio ma solo darvi dei piccoli consigli su come agevolare la riuscita di foto meravigliose che poi saranno il ricordo permanente della vostra giornata. Piccoli accorgimenti possono fare la differenza e farci evitare di utilizzare luce artificiale che altererà l’atmosfera del matrimonio dando alle foto un aspetto diverso dai vostri ricordi reali. Ovviamente non dovrete sentirvi obbligati a mettere in pratica tutti questi consigli perché il matrimonio è
prima di tutto il giorno del vostro amore e della vostra famiglia, non il set di uno shooting, ed è nostro dovere riuscire a catturare al meglio le vostre emozioni.

Per semplificare l’articolo divideremo la giornata delle nozze nelle diverse fasi che la caratterizzano:

La preparazione
La cerimonia
I ritratti
La festa

1

La preparazione

Come iniziare meglio il racconto del vostro matrimonio se non con alcuni scatti della preparazione? Queste sono le fotografie in cui ritroverete le emozioni dell’attesa prima del grande momento. Forse non ci avete mai pensato ma moltissime cose importanti accadono durante le preparazioni, il primo sguardo con i genitori, teneri abbracci con fratelli e sorelle, e gli ultimi ritocchi. È importante che questi attimi vengano immortalati con la luce giusta, per questi motivi vi raccomandiamo di scegliere una stanza con ampie finestre e possibilmente ben esposta alla luce in modo da non dover accendere le lampadine. Anche il vostro giardino può essere un’ottima soluzione, specialmente per quanto riguarda la luce naturale, prestate attenzione però a non essere circondati da dettagli strani come la pompa dell’acqua o cancellate invasive.

Questi consigli valgono per qualsiasi luogo in cui deciderete di prepararvi, che sia in una stanza di albergo, direttamente nel luogo in cui avverrà la cerimonia, a casa vostra o in un airbnb.
Evitate quindi il più possibile la luce artificiale perché spesso non ce ne si rende conto ma la luce delle lampadine da alla pelle un colore difficile da correggere in post-produzione e molto poco naturale, a volte quasi alieno!

2

La cerimonia

Per quanto riguarda la cerimonia vanno fatti due discorsi distinti a seconda di dove si terrà. Se la cerimonia sarà in chiesa e avete la possibilità di scegliere fra alcune diverse, cercate la più luminosa e con colori interni neutri. Essendo all’interno non cambierà molto l’orario del giorno che sceglierete, la luce sarà comunque diffusa, quindi rimane valida la regola dei colori. Una chiesa con gli interni sui toni del rosa, rosso o arancio, rifletterà una luce colorata sui vostri volti e su quelli degli invitati. Prendete quindi in considerazione diversi tipi di chiese, spesso le chiese moderne, per quanto meno attraenti di quelle storiche, sono più facili da fotografare perché più
bianche e luminose e con soffitti più bassi.

Se invece la cerimonia si terrà all’aperto in una villa, un castello o una spiaggia, l’orario scelto diventa un elemento fondamentale per la buona riuscita delle foto. Cercate di evitare le ore centrali della giornata in cui sarete esposti direttamente alla luce del sole quindi tutti gli orari che vanno dalle 10 alle 15. La posizione troppo verticale del sole non solo vi farà morire di caldo ma creerà anche strani giochi d’ombra sui vostri volti, come strane macchie scure sotto il naso o sotto gli occhi. Per questi motivi, in caso di celebrazione all’aperto vi consigliamo di iniziare 3 ore prima del tramonto in modo da avere abbastanza tempo per qualche scatto post-cerimoniale.

3

I ritratti

I ritratti sono uno dei pochi momenti di intimità che avrete durante il giorno del vostro matrimonio, quindi non abbiate troppa fretta e godetevi qualche minuto in (quasi) solitudine con il vostro sposo prima di tornare a festeggiare per tutta la notte. In più, se avete deciso di assumere noi fotografi sarà sicuramente perché volete foto indimenticabili di questa giornata giusto?

Per ottenere queste foto indimenticabili però dovrete trovare il tempo giusto e probabilmente 30-40 minuti saranno più che sufficienti. Questa mezzora però deve essere in un orario favorevole, come la “golden hour”, ovvero poco prima del tramonto completo. In molti di voi ora si staranno chiedendo cosa succede in caso di maltempo. Niente paura! Nulla verrà rimandato e faremo comunque le foto meravigliose che avete sempre sognato, anzi, ancora meglio, avremo più tempo perché la luce sarà ancora più diffusa e non ci saranno problemi di ombre troppo pronunciate e tutti gli orari saranno più flessibili.

4

La festa

È molto difficile dare dei consigli riguardo al ricevimento che valgano per tutti i matrimoni quindi faremo un breve excursus su quali sono gli elementi da considerare per la location del ricevimento per quanto riguarda il tema della luce. Se il vostro ricevimento si terrà all’aperto nel giardino di una qualche villa (come avviene molto spesso) considerate una luce soffusa come possono essere le stringhe di lucine rotonde, che secondo noi sono il genere di illuminazione artificiale più fotogenica in commercio. Evitate di conseguenza i grandi riflettori che faranno sembrare il vostro matrimonio più uno stadio che un luogo caldo e familiare, e luci troppo colorate che renderanno tutte le foto della vostra festa fucsia, verdi o blu. Chiedete sempre ai proprietari del posto che tipo di luci vengono fornite nelle diverse stazioni, e in caso chiedete se potete portarne alcune altre in aggiunta.

Se invece la vostra festa avverrà al chiuso, come nel caso della chiesa, evitate luoghi con colori troppo sgargianti alle pareti (sui toni dell’arancione e rosso), altrimenti saremo costretti ad accecarvi con il flash per tutta sera. Se il ricevimento sarà durante il giorno allora assicuratevi di scegliere un posto con grandi finestre per far entrare la maggior quantità di luce possibile.

Detto questo, speriamo di avervi dato una mano e che i nostri consigli serviranno a rendere ancora più indimenticabile il vostro matrimonio.

Stay tuned per i prossimi aggiornamenti!

Condividi su facebook
Share